Viaggiare sicuri: consigli per far fronte ai più comuni inconvenienti

viaggiare sicuriviaggiare sicuri

Qualche prezioso consiglio per viaggiare sicuri ed evitare tanti spiacevoli inconvenienti che potrebbero guastare le tanto agognate vacanze.

L’importanza di viaggiare sicuri

Viaggiare sicuri: sotto un certo punto di vista può sembrare un ossimoro!
La sicurezza riconduce ad una “confort zone”, a certezze, stabilità. Il viaggio, invece, è simbolo di avventura, scoperta, emozioni.


Ma, siamo onesti: avventura sì ma ben protetti! Questa è l’esigenza primaria di chi dopo mesi di lavoro si gratifica con una bella vacanza.

Ma a voler viaggiare sicuri non sono solo i lavoratori in ferie, ci sono i pensionati che vogliono svagarsi, coppie in luna di miele, famiglie con bambini che necessitano di non correre alcun rischio.

Sono tanti gli imprevisti che possono presentarsi nel corso di una vacanza: smarrimento o furto dei bagagli, incidenti con l’auto, malori che ci costringono ad andare in ospedale.

Per non stressarsi ma godersi appieno il viaggio, bisogna tener conto di tutti questi aspetti e mettersi al riparo in tempo.

Consigli per viaggiare sicuri

1) Prima di partire assicurarsi con una buona compagnia assicurativa. Esistono diverse forme di copertura: per coprire le spese mediche, per danni a terzi, per rimborsare eventuali disdette dell’ultimo minuto.
Meglio scegliere la polizza più ampia possibile per non incorrere in alcun imprevisto.
Essere coperti da una buona assicurazione che copra anche le spese mediche è fondamentale soprattutto se ci si reca all’estero, specialmente in luoghi come gli USA dove la sanità è privata e molto onerosa.

2) Richiedere sempre la ricevuta per l’acquisto di oggetti che possono richiedere l’indennizzo.

3) Lasciare gli oggetti più preziosi nella cassaforte dell’hotel.

4) Se si viaggia in aereo, scegliere compagnie conosciute. Anche low cost ma ben affermate.

5) Se ci si reca in paesi tropicali o dove le condizioni d’igiene non sono il massimo, non mangiare cibo sfuso, venduto per strada o nei mercati e non bere acqua del rubinetto. Meglio acqua in bottiglia e cibo confezionato o servito nel ristorante dell’hotel.

Misure straordinarie per viaggiare sicuri

Per chi vuole stare in una vera “botte di ferro” il consiglio è di scegliere 2 prodotti davvero eccezionali.
1) Assicurazione Kasco
2) Lucchetti TSA.

1) L’assicurazione Kasco è una polizza che copre i danni causati alla propria auto a prescindere dalla responsabilità del guidatore. In pratica si viene risarciti anche se si fa un incidente per una propria distrazione. Non si viene, invece, risarciti in caso di guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti.
E’ più costosa delle altre forme di assicurazione per auto ma mette al riparo da ogni rischio ed è particolarmente indicata per chi prevede diversi spostamenti in auto durante il viaggio

2) I lucchetti TSA sono lucchetti per valigie simili ad una cassaforte che necessitano di una combinazione numerica per essere aperti. Sono stati inventati in quanto, a seguito dell’attentato alle Torri Gemelle nel 2001, i controlli negli aeroporti statunitensi sono aumentati e diventati più serrati ma le autorità, spesso, per controllare i bagagli, rompevano i lucchetti rendendo le valigie inutilizzabili e costringendo i viaggiatori a ricomprarne una nuova.

I lucchetti TSA, invece, possono essere aperti dalle autorità aeroportuali attraverso una chiave universale che non distrugge nulla. Ovviamente, oltre alle autorità in possesso di suddetta chiave, solo il proprietario della valigia che ha impostato il codice può aprirla.
In questo modo, anche nell’ipotesi di smarrimento o furto, nessuno potrà impossessarsi del contenuto del bagaglio e si potrà di viaggiare sicuri e spensierati, godendosi ogni istante della propria vacanza.

Be the first to comment on "Viaggiare sicuri: consigli per far fronte ai più comuni inconvenienti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*