Dieta dei gruppi sanguigni: cosa mangiare in base al proprio gruppo

La dieta dei gruppi sanguigni prevede l’assunzione o l’eliminazione di determinati alimenti in base al proprio gruppo sanguigno.

Che cos’è la dieta dei gruppi sanguigni

La dieta dei gruppi sanguigni è un regime alimentare volto, principalmente, non alla perdita di peso ma al recupero e al mantenimento della salute.

La perdita di peso è una naturale conseguenza della ritrovata condizione di benessere.

Prevede l’assunzione di determinati cibi in base al proprio gruppo sanguigno.

Tale filosofia nutrizionale nasce in America grazie al Professor Peter D’Adamo e viene divulgata in Italia dal Dottor Piero Mozzi.

Ad oggi non esistono prove scientifiche sulla sua validità ma viene seguita con successo da sempre più persone le quali assicurano di riportare numerosi benefici e di guarire da fastidiosi disturbi e patologie più o meno gravi.

Dieta dei gruppi sanguigni: cosa deve mangiare ogni gruppo

Rifacendosi ad una visione storica e antropologica dello sviluppo della specie umana, la dieta dei gruppi sanguigni suddivide gli esseri umani in 4 categorie:

  1. Cacciatori (gruppo sanguigno 0)
  2. Agricoltori (gruppo sanguigno A)
  3. Nomadi (gruppo sanguigno B)
  4. Artigiani (gruppo sanguigno AB).

 

Gruppo sanguigno 0

dieta dei gruppi sanguigni gruppo 0

 

Il gruppo 0, il primo ad aver fatto la sua comparsa sulla Terra, ha un sistema immunitario forte e resistente ed è l’unico a poter mangiare la carne rossa, mentre deve tenersi ben lontano da latte, latticini e frumento.

 

Gruppo sanguigno A

dieta dei gruppi sanguigni gruppo A

Il gruppo A è caratterizzato da un apparato digerente piuttosto debole e, quindi, deve evitare  carne, latte e latticini, frumento e solanacee (pomodori, peperoni, melanzane, patate) mentre deve nutrirsi di verdure, uova (non fritte), pesce e quinoa.

 

Gruppo sanguigno B

dieta dei gruppi sanguigni gruppo B

Il gruppo B, i “nomadi”, possiedono un fisico adattabile  e sono gli unici a poter consumare tranquillamente latte e formaggio e carni importanti come agnello e capretto.

 

 Gruppo sanguigno AB

dieta dei gruppi sanguigni gruppo AB

Infine il gruppo AB, il più recente dal punto di vista antropologico, è quello che può scegliere tra una varietà più ampia di alimenti e può concedersi latte e frumento e svariate tipologie di carne e verdure tra cui carne rossa e solanacee (sempre con moderazione)